Bando “Valore pubblico”: individuare le best practices nella Pubblica Amministrazione

Bando “Valore pubblico”: individuare le best practices nella Pubblica Amministrazione

Sul sito ufficiale della Funzione pubblica è stata data comunicazione della nascita del Progetto “Valore pubblico: la pubblica amministrazione che funziona”. 

Il Progetto, ideato dalla Sda Bocconi School of management e dal Gruppo editoriale Gedi, è patrocinato dal Ministero per la P.A., da Anci e da Upi.

L’iniziativa ha come obiettivo quello di individuare e valorizzare le “best practices” relative ad iniziative innovative presenti nelle Amministrazioni pubbliche al fine di modernizzare servizi ai cittadini e alle imprese.

Le P.A e le Aziende di servizi pubblici possono presentare la propria candidatura entro il 28 febbraio 2022 all’indirizzo www.sdabocconi.it/it/sda4gov/call-to-action. Ogni Amministrazione può inviare una sola candidatura per ogni categoria e ogni Progetto non può avere più categorie di appartenenza. Le valutazioni dei Progetti saranno essere effettuate tra il 1° marzo e il 30 aprile 2022. 

La premiazione del Progetto avverrà entro giugno 2022 durante un evento pubblico al quale prenderà parte anche il Ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta. Le categorie presenti all’interno del Progetto a cui le Amministrazioni possono candidarsi sono: Sostenibilità, Digitalizzazione, Semplificazione amministrativa, Diversità e Inclusione, Lavoro e Sviluppo economico-imprenditoriale, nuove fragilità, Sport, Cultura e Turismo, Innovazione, Creatività e, infine, Innovazioni gestionali. 


Related Articles

Istat: pubblicato in G.U. l’aggiornamento dell’Indice sul costo della vita a marzo 2014

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 94 del 23 aprile 2014 il Comunicato dell’Istat contenente l’aggiornamento al mese di marzo

Prime analisi della Corte dei conti sulla qualità della spesa dei Comuni

Nella Delibera n. 14 del 6 agosto 2021 della Corte dei conti Autonomie, la Sezione ha approvato la Relazione “Prime

Pnrr”: al via gli Sportelli Invitalia “Filiere produttive” e “Rinnovabili e batterie 

Nell’ambito del “Pnrr”, uno degli strumenti di Politica industriale più rilevanti per rafforzare il tessuto produttivo del Paese in termini

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.