Beni culturali: l’attivazione del Sistema museale nazionale garantirà più qualità e fruibilità per tutti i musei ed i luoghi di cultura in Italia

Beni culturali: l’attivazione del Sistema museale nazionale garantirà più qualità e fruibilità per tutti i musei ed i luoghi di cultura in Italia

Il Sistema museale nazionale italiano deve essere aperto, inclusivo, ed ispirato al principio di sussidiarietà e alla condivisione delle informazioni e buone pratiche, al fine di mettere in rete il più ampio numero di musei e luoghi della cultura italiani, indipendenti dalle loro dimensioni.

Partendo da tale principio è stato emanato il Decreto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo 21 febbraio 2018, recante ad oggetto “Adozione dei ‘livelli minimi uniformi di qualità’ per i musei e i luoghi della cultura di appartenenza pubblica e attivazione del Sistema museale nazionale”, e pubblicato sulla G.U.

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Legge sull’usura”: definiti i tassi per il periodo luglio-settembre 2016

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 151 del 30 giugno 2016 il Decreto Ministero dell’Economia e delle Finanze 24 giugno

Amministratore comunale: contributi previdenziali

Nella Delibera n. 316 del 9 novembre 2017 della Corte dei conti Lombardia, viene chiesto se un Comune sia tenuto

“Spending Review”: obblighi di riduzione della spesa di personale previsti dalla disciplina statale

Nella Delibera n. 71 del 7 novembre 2014 della Corte dei conti Sardegna, un Sindaco chiede un parere in merito