Carrà e la ‘carrambata’ che ha conquistato anche il vocabolario

Carrà e la ‘carrambata’ che ha conquistato anche il vocabolario

Con “carrambata” Raffaella Carrà, morta oggi a 78 anni, si è guadagnata un posto anche nel vocabolario della lingua italiana. Il neologismo è nato in seguito al grande successo della trasmissione di Rai 1 “Carramba! Che sorpresa” (1995-97 e 2002) e presto si è diffuso nel linguaggio comune.  

Il sostantivo femminile, con un significato ironico, è registrato da tutti i maggiori dizionari, dal Vocabolario Treccani al Devoto-Oli, allo Zingarelli. Da una situazione che ricorda momenti tipici del programma televisivo “Carràmba! che sorpresa”, è nata la definizione di “carrambata” come, scrivono i lessicografi, “incontro inatteso con una o più persone con le quali si erano persi i contatti”. 


Related Articles

Haiti, arrestati due killer del presidente Moise

La polizia di Haiti ha arrestato due degli assassini del presidente Jovenel Moise, ucciso ieri nella sua abitazione di Porte

Covid oggi Abruzzo, 6 contagi e zero morti: bollettino 26 luglio

Sono 6 i nuovi contagi da coronavirus in Abruzzo secondo il bollettino di oggi, 26 luglio. Non si registrano invece

App Memex, mostra il racconto di chi rischia l’esclusione sociale

Un’applicazione per cellulari che permetta di raccontare le proprie storie usando la Realtà Aumentata e le informazioni del patrimonio culturale

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.