Carta d’identità elettronica: il Ministero sollecita i Comuni nell’attuazione della nuova modalità

Carta d’identità elettronica: il Ministero sollecita i Comuni nell’attuazione della nuova modalità

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale dei Servizi Demografici, con la Circolare n. 11 del 7 dicembre 2017, sollecita i Comuni ad attivare il servizio, e a tal fine fornisce attività di supporto per gli Enti in difficoltà nell’adempimento.

Ciò a seguito di un monitoraggio effettuato sullo stato di attuazione del Progetto “Cie” dal quale è emerso, da parte di alcuni Comuni, la richiesta di spostamento della data di installazione e di attivazione delle postazioni, e altri che, sebbene dotati delle apposite apparecchiature, non hanno ancora avviato il citato processo di emissione. Ciò ha determinato una significativa discrepanza

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Autonomie locali: Bressa, “Città metropolitane diventino strumento di crescita economica”

“Città metropolitane e Regioni non sono attori concorrenziali, ma al contrario alleati nel rilancio del Paese. Le Regioni sono chiamate

Riscossione: notifica alla Casa comunale

Nell’Ordinanza n. 12753 del 23 maggio 2018della Corte di Cassazione, la questione controversa riguarda la validità della notifica degli atti

Permessi retribuiti per partecipazione a concorsi: non applicabile in caso di selezioni per mobilità

I permessi per i concorsi e per gli esami non possono essere concessi per partecipare a selezioni di mobilità volontaria