Certificazione unica “Cu 2016”: le indicazioni contenute nel nuovo Modello reso noto dall’Agenzia delle Entrate

Certificazione unica “Cu 2016”: le indicazioni contenute nel nuovo Modello reso noto dall’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito istituzionale il Provvedimento direttoriale 15 gennaio 2016, n. 7786, di approvazione del nuovo Modello “Cu 2016”, con le relative Istruzioni ministeriali, di certificazione dei redditi di lavoro dipendente, assimilati, assistenza fiscale e lavoro autonomo, corrisposti nell’anno 2015, che il datore di lavoro, l’Ente pensionistico o altro sostituto d’Imposta, devono consegnare, prima al contribuente entro il 28 febbraio, ovvero entro 12 giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro, e trasmettere all’Agenzia delle Entrate entro il 7 marzo di ogni anno.

La certificazione deve essere consegnata al lavoratore dipendente o autonomo in

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Appalto integrato: il progettista indicato non può ricorrere all’avvalimento

L’appalto integrato è una forma particolare, appositamente regolamentata dal Dlgs. n. 163/06 (cfr. art. 53), di appalto misto: vengono in

SPECIALE “Legge di bilancio 2017”: le novità fiscali introdotte dalla Manovra

Commi da 2 a 7 – Agevolazioni fiscali per interventi di ristrutturazione edilizia, riqualificazione antisismica, riqualificazione energetica ed acquisto mobili

Decreto “Sblocca cantieri”: in G.U. l’atteso Provvedimento che apporta numerose modifiche al “Codice dei Contratti”

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 92 del 18 aprile 2019, il Dl. 18 aprile 2019, n. 32, rubricato “Disposizioni