Cessione sabbie da spazzamento stradale: quale aliquota Iva applicare?

Cessione sabbie da spazzamento stradale: quale aliquota Iva applicare?
 di Francesco Vegni

Il testo del quesito:

Per lo smaltimento di sabbie da spazzamento stradale, il Comune si rivolge ad una ditta specializzata che provvede a separare la sabbia dai rifiuti, al lavaggio e alla rivendita come sabbia pulita. 

La cessione della sabbia da spazzamento a tale ditta rientra nella gestione dei rifiuti urbani o speciali? Inoltre, può essere emessa una fattura con aliquota ridotta al 10% oppure l’aliquota è quella ordinaria del 22%?

La risposta dei ns. esperti:

In primo luogo, per quanto riguarda il servizio erogato dalla ditta al Comune, riteniamo che si rientri nel n.

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ici: irrilevanza della separazione di fatto

Nella Sentenza n. 14596 del 29 maggio 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità affermano che in tema

Tari: pubblicato il Decreto che fissa i criteri per la misurazione dei rifiuti per l’implementazione della Tariffa puntuale

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 117 del 22 maggio 2017 il Decreto Ministero dell’Ambiente 20 aprile 2017, che individua

Comunicazioni via mail tra account privati: “via libera” di Palazzo Spada al diritto di accesso se hanno rilevanza pubblica

Il Consiglio di Stato, con la Sentenza n. 1113 del 5 marzo 2015,che darà presumibilmente adito a molte discussioni, ha

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.