Clima, Unicef torna nelle piazze con la mobilitazione ‘Cambiamo Aria’

(Adnkronos) – L’Unicef Italia torna con una speciale mobilitazione nei mesi di aprile e maggio per promuovere l’attenzione sul cambiamento climatico e l’impatto che ha sui diritti dei bambini e degli adolescenti. Attualmente, nel mondo – ricorda Unicef Italia – 1 miliardo di bambini è a rischio ‘estremamente elevato’ per gli impatti della crisi climatica.  

Nell’ambito della campagna ‘Cambiamo Aria – uniti per un mondo sostenibile’, l’Unicef ritorna in tante piazze in Italia con attività e iniziative a sostegno dell’impegno dei giovani sul cambiamento climatico. Saranno due i momenti che vedranno maggiore partecipazione: il 22 aprile, Giornata mondiale della Terra, e il 27 maggio, anniversario della ratifica da parte dell’Italia della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. 

“La crisi climatica è una crisi dei diritti dei bambini ed in ogni parte del pianeta rappresenta una minaccia per la loro salute fisica e mentale, mettendone a rischio la sopravvivenza e lo sviluppo. Le bambine e i bambini non sono al sicuro, se non invertiamo subito la rotta, a cominciare da piccoli gesti e scelte quotidiane – ha dichiarato Carmela Pace, presidente dell’Unicef Italia – Ringraziamo tutti i volontari dei Comitati locali Unicef e delle realtà associative che ci sosterranno. Grazie al loro impegno sensibilizzeremo tante persone sul cambiamento climatico”.  


Related Articles

La Francia multata (di nuovo) per l’inquinamento

(Adnkronos) – Il più importante tribunale amministrativo francese ha ordinato allo Stato di pagare due multe da 10 milioni di

Jori (NaturaSì): “Il seme è fondamentale”

(Adnkronos) – Fondazione Seminare il futuro e NaturaSì hanno unito le forze ed il proprio impegno, nella Giornata mondiale dell’alimentazione

Sostenibilità, Assoimballaggi: ‘Bene ok cassette legno in schema Mite’

“Da oggi le cassette in legno rientrano a pieno titolo nel ‘Made Green in Italy’, lo schema nazionale volontario sull’impronta

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.