“Codice della Strada”: definito il calendario 2018 per le limitazioni alla circolazione fuori dai centri abitati

“Codice della Strada”: definito il calendario 2018 per le limitazioni alla circolazione fuori dai centri abitati

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con il Decreto 19 dicembre 2017, pubblicato sulla G.U. n. 303 del 30 dicembre 2017, ha reso note le direttive ed il calendario per le limitazioni alla circolazione stradale fuori dai centri abitati nell’anno 2018 nei giorni festivi e particolari, per veicoli di massa superiore a 7,5 tonnellate.

L’art. 1 del Decreto stabilisce il divieto della circolazione, fuori dai centri abitati, ai veicoli ed ai complessi di veicoli, per il trasporto di cose, di massa complessiva massima autorizzata superiore a 7,5 t, nei giorni festivi e negli altri particolari giorni dell’anno 2018 di seguito elencati:

  1. tutte le domeniche dei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, ottobre, novembre e dicembre, dalle ore 9,00 alle ore 22,00;
  2. tutte le domeniche dei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre, dalle ore 7,00 alle ore 22,00;
  3. dalle ore 9,00 alle ore 22,00 del 1° gennaio;
  4. dalle ore 9,00 alle ore 22,00 del 6 gennaio;
  5. dalle ore 14,00 alle ore 22,00 del 30 marzo;
  6. dalle ore 9,00 alle ore 16,00 del 31 marzo;
  7. dalle ore 9,00 alle ore 22,00 del 2 aprile;
  8. dalle ore 9,00 alle ore 14,00 del 3 aprile;
  9. dalle ore 9,00 alle ore 22,00 del 25 aprile;
  10. dalle ore 9,00 alle ore 22,00 del 1° maggio;
  11. dalle ore 8,00 alle ore 22,00 del 2 giugno;
  12. dalle ore 8,00 alle ore 16,00 del 30 giugno;
  13. dalle ore 8,00 alle ore 16,00 del 7 luglio;
  14. dalle ore 8,00 alle ore 16,00 del 14 luglio;
  15. dalle ore 8,00 alle ore 16,00 del 21 luglio;
  16. dalle ore 16,00 alle ore 22,00 del 27 luglio;
  17. dalle ore 8,00 alle ore 22,00 del 28 luglio;
  18. dalle ore 14,00 alle ore 22,00 del 3 agosto;
  19. dalle ore 8,00 alle ore 22,00 del 4 agosto;
  20. dalle ore 8,00 alle ore 22,00 del 11 agosto;
  21. dalle ore 8,00 alle ore 22,00 del 15 agosto;
  22. dalle ore 8,00 alle ore 16,00 del 18 agosto;
  23. dalle ore 8,00 alle ore 16,00 del 25 agosto;
  24. dalle ore 9,00 alle ore 22,00 del 1° novembre;
  25. dalle ore 9,00 alle ore 22,00 dell’8 dicembre;
  26. dalle ore 9,00 alle ore 14,00 del 22 dicembre;
  27. dalle ore 9,00 alle ore 22,00 del 25 dicembre;
  28. dalle ore 9,00 alle ore 22,00 del 26 dicembre.

L’art. 2 fornisce indicazioni in merito a particolari categorie di veicoli, mentre gli articoli successivi sono dedicati ai veicoli esclusi da tale divieto e da quelli esclusi a seguito di apposita autorizzazione prefettizia. L’art. 9 è dedicato al trasporto di merci pericolose.


Related Articles

Assunzioni nel 2015: possibile una deroga alla Legge n. 190/14 se la capacità assunzionale deriva da cessazioni del 2013

Nella Delibera n. 32 del 21 aprile 2015 della Corte dei conti Sardegna, un Comune chiede se possa procedere nel

Trasferimenti erariali: disposto il pagamento del 70% degli oneri di stabilizzazione del personale ex Eti per l’anno 2020

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale per la Finanza locale, con il Comunicato n. 2 dell’11 maggio 2020, ha reso

Trasferimenti: approvata la certificazione per chiedere i contributi per contenziosi connessi a Sentenze legate a calamità naturali

Con proprio Comunicato 8 marzo 2018, il Ministero dell’Interno-Direzione centrale della Finanza locale, ha annunciato l’avvenuta approvazione del certificato che