Come calcolare il “Fondo crediti di dubbia esigibilità” in sede di bilancio di previsione 2021-2023?

Come calcolare il “Fondo crediti di dubbia esigibilità” in sede di bilancio di previsione 2021-2023?

Il testo del quesito:

In merito alla previsione del ‘Fcde’ nel bilancio 2021-2023, si chiede se può essere ancora utilizzato il metodo agevolato per poter considerare anche gli incassi a residuo facendo slittare di un anno il quinquennio di riferimento, per cui si andrebbe a prendere il quinquennio 2015-2019 calcolando per ogni anno:

(incassi di competenza es. X + incassi esercizio X+1 in c/residui X): accertamenti esercizio X.

o se, invece, dopo 5 anni dall’adozione del Principio della competenza a regime, il ‘Fcde’ viene calcolato come media semplice calcolata rispetto agli incassi in c/competenza e agli accertamenti nel quinquennio

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Proroga dell’entrata in vigore dell’armonizzazione nella Regione Sicilia: cosa fare?

Il quesito: “Sono il Dirigente dei Servizi ‘Finanziari’ di un Comune siciliano e l’Amministrazione ha appena concluso le operazioni propedeutiche

“Procedura di riequilibrio finanziario pluriennale”: il quadro della disciplina vigente

Il Tuel (Dlgs. n. 267/00), agli artt. 243-bis, 243-ter, 243-quater e 243-sexies disciplina – per i Comuni e le Province

“Legge Delrio”: modalità di calcolo delle indennità di funzione degli Amministratori

La Corte dei conti Piemonte, nella Delibera n. 198 del 22 ottobre 2014, esprime un parere in ordine alla corretta

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.