Compensi 2018 Revisori degli Enti Locali: quali sono le conseguenze del venir meno delle riduzione del 10% e dei limiti minimi?

Compensi 2018 Revisori degli Enti Locali: quali sono le conseguenze del venir meno delle riduzione del 10% e dei limiti minimi?

 Il quesito:

L’art. 6, comma 3, del Dl. n. 78/10, non è stato prorogato oltre il 31 dicembre 2017. Quali sono le conseguenze sui compensi degli attuali e dei futuri Revisori degli Enti Locali ?”.

La risposta dei nostri esperti:

La proroga del taglio del 10% del compenso introdotto con l’art. 6, comma 3, del Dl. n. 78/10 e reiterato con successive proroghe fino al 31 dicembre 2017, non è stata riproposto con la Legge n. 205/17 (“Legge di bilancio 2018”); tale norma prevedeva che, a decorrere dal 1° gennaio 2011, i compensi corrisposti dalle Pubbliche

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Revisori Regioni: emanate le “Linee guida” della Sezione Autonomie per la Relazione al bilancio di previsione e quella relativa al rendiconto

Sono state pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale n. 57 del 10 marzo 2015 (S.O. n. 9) due Delibere della Corte dei

Assenza del dipendente pubblico: chiarimenti dell’Inps sull’attività degli Uffici medico-legali

Con il Messaggio n. 4283 del 31 ottobre 2017, l’Inps ha fornito ulteriori chiarimenti sui contenuti del Dlgs. n. 75/17,

Finanza locale: assegnate le anticipazioni previste dal “Decreto Enti Locali” ai Comuni sardi, siciliani e delle Regioni a Statuto ordinario

Il Ministero dell’Interno-Direzione centrale della Finanza locale, ha reso noto, con il Comunicato 9 marzo 2016, di aver erogato le