Comuni sciolti per mafia: pubblicata la Circolare del Ministero dell’Interno per la revisione dinamica straordinaria delle Liste elettorali

Comuni sciolti per mafia: pubblicata la Circolare del Ministero dell’Interno per la revisione dinamica straordinaria delle Liste elettorali

Il 14 settembre 2021, sul sito del Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari interni e territoriali, è stata pubblicata la Circolare n. 71, relativa alla revisione dinamica straordinaria delle Liste elettorali nei Comuni sciolti per infiltrazione e condizionamento di tipo mafioso, ai sensi dell’art. 143, comma 10, del Dl. n. 267/2000 (Tuel).

Gli Enti Locali interessati allo svolgimento del turno elettorale in oggetto sono i Comuni di Orta di Atella (Caserta), Manfredonia (Foggia), Carmiano (Lecce), Scanzano Jonico (Matera), Africo, San Giorgio Morgeto e Sinopoli (Reggio Calabria). Pertanto, tali Comuni potranno provvedere agli adempimenti della revisione dinamica straordinaria delle Liste elettorali, di cui all’art. 32 del Dpr. n. 223/1967.

I Responsabili degli Uffici elettorali dei Comuni sopra citati, nella veste di Ufficiali elettorali, provvederanno:

  • entro martedì 21 settembre 2021, a cancellare dalle Liste sezionali i nomi degli elettori che si siano trasferiti in un altro Comune, trasmettendo ai Comuni di immigrazione le comunicazioni di avvenuta cancellazione esclusivamente in via telematica;
  • entro giovedì 23 settembre 2021, ad iscrivere nelle Liste sezionali i nomi degli elettori immigrati da altri Comuni. A tali elettori il Comune di immigrazione consegnerà una nuova tessera elettorale, previo ritiro di quella rilasciata dal Comune di precedente residenza, ai sensi dell’art. 4, comma 1, del Dpr. n. 299/2000;
  • entro il 23 settembre 2021, ad apportare alle Liste sezionali le cancellazioni previste dall’art. 32, comma 1, numeri 2 e 3, del citato Dpr. n. 223/1967 (perdita della cittadinanza italiana o perdita del diritto elettorale che risulti da una sentenza o da un altro provvedimento dell’Autorità giudiziaria), e le variazioni conseguenti al cambio di abitazione nell’ambito dello stesso Comune, a norma dell’art. 41 del medesimo Testo unico;
  • entro domenica 3 ottobre 2021, a compilare un elenco in 3 copie dei nomi dei cittadini che, pur essendo compresi nelle Liste elettorali, nel giorno fissato per la votazione non avranno compiuto il diciottesimo anno di età, trasmettendo una copia dell’Elenco alla Commissione elettorale circondariale per i conseguenti adempimenti sulle Liste sezionali destinate alla votazione, pubblicando la seconda copia dell’Elenco stesso nell’albo pretorio online e depositando la terza copia nella Segreteria del Comune;
  • entro venerdì 8 ottobre 2021, ad apportare alle Liste sezionali le variazioni di cui al medesimo art. 32, comma 1, n. 5, concernenti l’acquisto del diritto di voto per motivi diversi dal compimento della maggiore età oppure il riacquisto del diritto medesimo a seguito della cessazione di cause ostative;
  • entro sabato 23 ottobre 2021, a cancellare i nomi degli elettori deceduti;
  • entro lo stesso termine di sabato 23 ottobre 2021, agli adempimenti di cui all’art. 5, comma 5-bis, del Dl. n. 5/2012, concernenti le variazioni alle Liste elettorali conseguenti al ripristino di posizioni anagrafiche precedenti in caso di accertamento di dichiarazioni di cambio di residenza non veritiere. 

Per tutte le comunicazioni fornite dal Ministero dell’Interno, si rimanda alla predetta Circolare n. 71 del 14 settembre 2021.


Related Articles

Ires: una Circolare di chiarimento della riduzione al 50% per Enti ospedalieri ed Enti religiosi

L’Agenzia delle Entrate, con la Circolare n. 15/E del 17 maggio 2022, ha fornito chiarimenti in ordine alla riduzione a

Iva: non è applicabile l’aliquota ridotta al 5% sui servizi accessori o sulla quota fissa della Tariffa del Gas per usi civili e industriali

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 368 del 7 luglio 2022, ha fornito chiarimenti in ordine

Firma digitale dei documenti: equivale alla firma autografa e non può comportare l’esclusione dalla gara

Nella Delibera n. 276 del 3 aprile 2019 dell’Anac, la questione controversa riguarda una Società che sostiene di essere stata

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.