Condono tributario: applicabile solo alle controversie precedenti al 1º gennaio 2003

Condono tributario: applicabile solo alle controversie precedenti al 1º gennaio 2003

Nella Delibera n. 29 del 30 marzo 2015 della Corte dei conti Sardegna, un Sindaco ha richiesto un parere in merito all’applicabilità della disposizione normativa dell’art. 13 della Legge n. 289/02, norma che introduce per gli Enti Locali la possibilità di disciplinare la definizione agevolata di alcune categorie di controversie tributarie, per le annualità di Tributi locali successive al 2002. La Sezione osserva l’art. 13, comma 1, della Legge n. 289/02, il quale prevede che “con riferimento ai Tributi propri, le Regioni, le Province e i Comuni possono stabilire, con le forme previste dalla legislazione vigente per l’adozione dei

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
Condonoenti localitributi

Related Articles

Patto di stabilità: prorogato il termine per chiedere la rimodulazione degli obiettivi per gli Enti capofila

  Con la Nota 1º luglio 2015, l’Ifel ha informato dell’avvenuta proroga all’8 luglio 2015 del termine per la trasmissione

Spese di lite e onere tributario connesso con l’instaurazione del giudizio

Nella Sentenza n. 1495 del 19 febbraio 2021 del Consiglio di Stato, i Giudici rilevano che, nel Processo amministrativo, il

Responsabilità amministrativa: condanna di un Sindaco per indebito conferimento di incarichi di collaborazione

Corte dei conti – Sezione giurisdizionale d’Appello per la Regione Siciliana – Sentenza n. 198 del 31 luglio 2015