Conservazione dei documenti digitali: le indicazioni dell’Agid

Conservazione dei documenti digitali: le indicazioni dell’Agid

 

L’Agid (Agenzia per l’Italia Digitale) ha pubblicato nel proprio sito (www.agid.gov.it) le “Linee guida” sulla conservazione dei documenti informatici. Il Documento, articolato in 8 punti, non si limita a descrivere il processo di conservazione, ma da una visione ampia ed organica dell’intero ciclo di vita del documento, focalizzando l’attenzione sulla fase di formazione nella quale si determina i requisiti di conservabilità e rilevanza giuridica.

Il documento informatico, a differenza del documento analogico che è rappresentato da segni su un supporto cartaceo, è una rappresentazione informatica ovvero una sequenza binaria che deve essere decodificata mediante specifiche

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Bando di concorso straordinario per copertura nuove sedi: non spetta al Comune obbligo revisione del numero delle Farmacie presenti

Nella Sentenza n. 1571 del 12 novembre 2015 del Tar Piemonte, i Giudici rilevano che il Dl. n. 1/12, convertito

“Decreto Milleproroghe 2020”: le novità più rilevanti per gli Enti Locali

È stato pubblicato sulla G.U. n. 305 del 31 dicembre 2019 il “Decreto Milleproroghe 2020” (Dl. n. 162/2019) recante “Disposizioni

Sicurezza: crescono le intimidazioni nei confronti degli Amministratori locali

“Nel 1° trimestre 2021 il trend a livello nazionale degli atti intimidatori nei confronti degli Amministratori locali è in aumento