Conservazione delle Dichiarazioni e dei contratti di locazione: è possibile avvalersi di soggetti terzi

Conservazione delle Dichiarazioni e dei contratti di locazione: è possibile avvalersi di soggetti terzi

Con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate 17 febbraio 2016, Prot. n. 25747, vengono apportate modifiche al Decreto dirigenziale 31 luglio 1998, recante “modalità tecniche di trasmissione telematica delle Dichiarazioni e dei contratti di locazione e di affitto da sottoporre a registrazione, nonché di esecuzione telematica dei pagamenti”, allo scopo di armonizzare le disposizioni del Decreto stesso con quanto previsto dalle regole tecniche in materia di Sistema di conservazione di cui al Dpcm. 3 dicembre 2013.

La novità principale contenuta nel Provvedimento 17 febbraio 2016 prevede che gli utenti possono avvalersi di soggetti esterni per la conservazione delle

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Partecipate pubbliche in Italia: sebbene siano in calo, cresce il numero  di addetti 

Sono 9.655 le Società partecipate italiane censite nel corso dell’ultima rilevazione Istat, riferita al 2015 e diffusa il 23 ottobre

Fatture elettroniche: motivi che possono giustificare il rifiuto nei 15 giorni successivi alla ricezione

Il quesito: “Quali sono i motivi che possono giustificare il rifiuto della fattura elettronica nei 15 giorni successivi alla sua

“Decreto Milleproroghe”: le principali disposizioni di interesse per gli Enti Locali

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 171 del 25 luglio 2018 il Dl. n. 91 del 25 luglio 2018, rubricato