Contabilità: aggiornamento del “Piano dei conti integrato” per l’esercizio 2019

Contabilità: aggiornamento del “Piano dei conti integrato” per l’esercizio 2019

Con il Decreto 25 gennaio 2019, emanato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e pubblicato sulla G.U. n. 42 del 19 febbraio 2019, Supplemento ordinario n. 7, è stato aggiornato il “Piano dei conti integrato” di cui all’Allegato n. 1 del Dpr. n. 132/13.

Il Decreto in questione, all’art. 1, stabilisce di sostituire integralmente, dall’esercizio 2019, il “Piano dei conti integrato”, finanziario ed economico-patrimoniale, di cui al Dpr. n. 132/13 con gli Allegati n. 1.1, 1.2 e 1.3 al Decreto in commento.

La struttura del “Piano dei conti integrato” consta di 3 Moduli principali: 1) Piano finanziario; 2) Piano economico; 3) Piano patrimoniale. I 3 Moduli del “Piano dei conti integrato” aggiornati con il Decreto in commento recepiscono tutte le modifiche disposte nel corso del 2018 e la correzione di taluni errori materiali presenti nella versione pubblicata in attesa di nuovo Decreto di approvazione ufficiale.

Ricordiamo a tutti gli Enti l’importanza dell’aggiornamento del “Piano dei conti” nel proprio software di contabilità in ragione del fatto che esso rappresenta lo strumento fondamentale per il consolidamento dei conti pubblici, ai fini del monitoraggio e controllo degli aggregati rilevanti nel contesto Europeo.

all 1.1
all 1.2
all 1.3


Related Articles

Polizia municipale: limiti alla mobilità per interscambio

La Corte dei conti Lombardia, con la Delibera n. 342 del 26 ottobre 2015, esamina la possibilità di effettuare un

Contributi dovuti all’Aran dagli Enti Locali: a breve l’invio dei bollettini agli Enti soggetti al pagamento diretto

Il Ministero dell’Interno e l’Aran, con il Comunicato congiunto datato 27 settembre 2018, hanno fornito indicazioni relative al pagamento del

Responsabilità erariale: si configura in caso di omissione del versamento del compenso dell’incarico non autorizzato

Nella Sentenza n. 30 del 15 marzo 2017 della Corte dei conti Abruzzo, la questione controversa riguarda la richiesta di

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.