Contabilità economico-patrimoniale semplificata per i Comuni con meno di 5.000 abitanti

Contabilità economico-patrimoniale semplificata per i Comuni con meno di 5.000 abitanti

Nel corso della riunione della Commissione Arconet, tenutasi il giorno 11 settembre 2019 presso il Ministro dell’Economia e delle Finanze, è stato approvato lo schema di Decreto che individua le modalità semplificate di elaborazione della situazione patrimoniale al 31 dicembre 2019 negli Enti Locali che rinviano la contabilità economico-patrimoniale.

L’art. 15-quater, comma 1, del Dl. n. 34/2019, convertito con modificazioni dalla Legge n. 58/2019, aveva infatti previsto che, “nelle more dell’emanazione di provvedimenti di semplificazione degli adempimenti connessi alla tenuta della contabilità economico-patrimoniale e di formulazione della situazione patrimoniale, con riferimento ai comuni con popolazione inferiore

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Società “in house”: mancato esercizio del “controllo analogo”

Nella Sentenza n. 4 del 10 gennaio 2017 della Corte dei conti Lazio, la controversia in esame ha ad oggetto

“Covid-19”: Arera rinvia alcuni termini sulla “trasparenza” ma mantiene fermo il termine di approvazione dei Pef e delle tariffe Tari

È stata pubblicata sul sito web istituzionale di Arera la Deliberazione n. 59/2020/R/Com, rubricata “Differimento dei termini previsti dalla regolazione

Tia: la Cassazione ne ribadisce la natura di tributo e l’esclusione da Iva

Corte Suprema di Cassazione – Sezioni Unite Civili –Sentenza n. 5078 del 15 marzo 2016   Con Sentenza n. 5078/16,

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.