Contributi consortili: onere della prova al contribuente secondo il Tar Toscana

Contributi consortili: onere della prova al contribuente secondo il Tar Toscana

Nella Sentenza n. 734 del 6 maggio 2019 della Ctr Toscana, i Giudici affermano che, in tema di contributi consortili, allorquando la cartella esattoriale emessa per la loro riscossione sia motivata con riferimento ad un “piano di classifica” approvato dalla competente Autorità regionale, è onere del contribuente che voglia disconoscere il debito contestare specificamente la legittimità del provvedimento ovvero il suo contenuto. Nessun onere probatorio in tal caso grava sul Consorzio.

Ctr Toscana – Sentenza n. 734 del 2019


Related Articles

Rifiuti: nuovo bando Comieco per 2 milioni di Euro a supporto dei Comuni

Anci ha reso noto che Comieco, “Consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica”, rinnoverà anche per il

Spesa per Servizio di “Trasporto scolastico”: la sua copertura deve avvenire mediante i corrispettivi versati dai fruitori del Servizio

Nella Delibera n. 46 del 6 giugno 2019 della Corte dei conti Piemonte, un Comune chiede un parere sulla copertura

Trasmissione telematica dei corrispettivi: fornite indicazioni ai soggetti interessati per gestire i primi mesi di vigenza del nuovo obbligo

L’Agenzia delle Entrate, con la Circolare n. 15/E del 29 giugno 2019, emanata immediatamente dopo la pubblicazione in G.U. della

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.