Controversie relative alle concessioni di servizi: incompetenza delle Sezioni specializzate in materia di impresa

Controversie relative alle concessioni di servizi: incompetenza delle Sezioni specializzate in materia di impresa

 

La Corte di Cassazione, nella Sentenza n. 9139 del 6 maggio 2015, statuisce che non rientra nella competenza delle Sezioni specializzate in materia di impresa, ai sensi dell’art. 3, comma 2, lett. t), del Dlgs. n. 168/03, come modificato dall’art. 2, comma. 25, lett. d) del Dl. n. 1/12, convertito con modificazioni dalla Legge n. 27/12, il contratto tra un Ente pubblico – nel caso di specie, un Comune – ed un imprenditore, il quale, indipendentemente dal nomen iuris attribuito dalle parti (nella specie, appalto), si risolva invece in una concessione, in quanto il rischio di gestione nel quale

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Personale e bilancio: le modalità per predisporre e inviare il Conto annuale per il 2015

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, con la Circolare n. 13 del 15

“Enti del Terzo Settore”: prende forma il Registro unico nazionale

E’ stata pubblicato sulla G.U. n. 261 del 21 ottobre 2020, il Decreto Ministero del Lavoro e della Politica sociale

“Decreto Crescita”: le novità di interesse per gli Enti Locali introdotte dal Dl. n. 34/2019

Come anticipato nei giorni scorsi su questo portale, è stato pubblicato sulla G.U. n. 100 del 30 aprile 2019 il