Convenzioni-quadro: la Stazione appaltante deve indicare gli elementi essenziali ai fini della formulazione dell’offerta

Convenzioni-quadro: la Stazione appaltante deve indicare gli elementi essenziali ai fini della formulazione dell’offerta

Nella Delibera n. 221 del 9 marzo 2021 dell’Anac, una Società ha sollevato censura verso alcuni atti di una procedura aperta per l’affidamento del “Servizio di sorveglianza sanitaria, informazione e formazione, tutela della salute e della sicurezza del personale”, contestandone la scarsa chiarezza e coerenza complessiva (circostanze che impedirebbero la formulazione di un’offerta seria e sostenibile). L’Anac afferma che nei casi di ricorso alle Convenzioni-quadro, al fine di consentire agli operatori economici la formulazione di un’offerta seria e sostenibile, l’Amministrazione è tenuta ad indicare, per ciascun lotto di gara, i prezzi unitari da porre a base dell’affidamento ovvero i quantitativi stimati per il periodo di durata dell’Accordo, nonché a precisare le modalità di esecuzione delle prestazioni.


Related Articles

Singolo incarico di assistenza e patrocinio legale: deve essere inquadrato come appalto di servizi

Nella Delibera n. 153 del 12 ottobre 2017 della Corte dei conti Emilia Romagna, la Sezione si esprime sugli incarichi

“Fattura elettronica”: come comportarsi se la data di registrazione della fattura è diversa da quella di inserimento in “Sdi”?

Il testo del quesito: “Ci è sorto un dubbio in merito alla emissione, da parte del Comune, di fatture elettroniche

Esenzione Ici: non spetta nel caso di alloggi di edilizia residenziale pubblica concessi in locazione a privati cittadini

Nella Sentenza n. 3431 del 6 febbraio 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che “in tema

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.