Corte Abruzzo: possibilità di utilizzare i “resti assunzionali” non utilizzati nel triennio precedente

Corte Abruzzo: possibilità di utilizzare i “resti assunzionali” non utilizzati nel triennio precedente

Nella Delibera n. 233 del 1° dicembre 2016 della Corte dei conti Abruzzo, un Sindaco ha formulato una richiesta di parere in ordine alla possibilità per l’Ente Locale – allorquando verrà ripristinata, ai sensi dell’art. 1, comma 234, della Legge n. 208/15, l’ordinaria facoltà di assunzione – di procedere alla copertura a tempo indeterminato del posto di Dirigente tecnico attualmente vacante ma che era coperto con contratto a tempo determinato ex art. 110, comma 1, del Dlgs. n. 267/00 alla data del 15 ottobre 2015. Inoltre, il Sindaco ha chiesto se le ordinarie capacità assunzionali che residuano a seguito delle

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Trasporto sanitario di urgenza: la Corte Ue detta le condizioni per l’affidamento diretto del servizio

La Corte di Giustizia Europea, con la Sentenza n. C-113/13 dell’11 dicembre 2014, si esprime sulle condizioni che devono sussistere

Attività di individuazione delle nuove sedi farmaceutiche

Nella Sentenza n. 1215 del 12 maggio 2015 del Tar Sicilia, i Giudici sottolineano che l’organizzazione dei servizi farmaceutici rientra

Bando “Sport e periferie 2020”: slitta al 30 ottobre 2020 il termine per richiedere contributi fino a 700.000 Euro per gli Impianti sportivi

Slitta di un mese il termine ultimo per aderire al Bando “Sport e periferie 2020” e richiedere così i contributi