Corte dei conti: al via il “Sice” per l’acquisizione dei bilanci degli Enti in formato digitale

Corte dei conti: al via il “Sice” per l’acquisizione dei bilanci degli Enti in formato digitale

Con il Comunicato-stampa 29 febbraio 2016, la Corte dei conti ha reso noto l’avvio del “Sistema informativo controllo enti” (“Sice”), finalizzato all’acquisizione telematica dei dati contabili degli Enti di natura pubblica o privata sottoposti al controllo della Sezione del controllo sugli Enti, ai sensi della Legge n. 259/58.

Attraverso il “Sice”, gli Enti assoggettati al controllo potranno comunicare i rendiconti e gli ulteriori dati contabili con 3 diverse modalità telematiche, una delle quali prevede l’adozione di un linguaggio di rappresentazione delle informazioni contabili cui già fanno ricorso le Società tenute a depositare i propri bilanci presso le Camere di commercio.

Tra gli obiettivi di “Sice” vi è l’acquisizione dei bilanci degli Enti in formato digitale elaborabile, sostituendo l’obbligo dell’invio cartaceo dei dati contabili con quello telematico. Anche la Magistratura contabile compie dunque un importante passo verso l’obiettivo della dematerializzazione dei flussi che negli ultimi anni è stata imposta con decisione al comparto Pubblica Amministrazione.

L’implementazione di ‘Sice’ – si legge nella Nota – contribuirà a facilitare le modalità di ricezione dei dati senza gravare sulle attività degli Enti stessi e, attraverso la sua componente conoscitiva, permetterà il potenziamento degli strumenti di analisi, indagine e controllo, anche attraverso strumenti di business intelligence, consentendo inoltre un più rapido raffronto tra le poste omogenee di bilancio di Enti diversi, appartenenti allo stesso Comparto”.

 


Related Articles

Società “in house”: reinternalizzazione del personale

  Nella Delibera n. 246 del 20 luglio 2015 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco chiede se sia possibile

“Turn-over”: calcolo delle facoltà assunzionali in base alle cessazioni di personale di Polizia locale

Nella Delibera n. 106 del’11 aprile 2018 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco ha chiesto un parere in merito

Commercio ambulante sulle spiagge: per la Corte Costituzionale la competenza sulle limitazioni per il suo esercizio è dello Stato

Corte Costituzionale, Sentenza n. 49 del 14 marzo 2014 di Carolina Vallini   A seguito dei ricorsi presentati dal Presidente