Cosap: legittimo l’aumento del canone per le zone di pregio

Cosap: legittimo l’aumento del canone per le zone di pregio

Nella Sentenza n. 11036 del 3 settembre 2015 del Tar Lazio, i ricorrenti, alcuni titolari di posteggi assegnati con la particolare autorizzazione definita a “rotazione”, hanno impugnato una Delibera comunale con la quale era stato stabilito l’aumento dei canoni Cosap. In particolare, i ricorrenti lamentavano un immotivato aumento dei coefficienti moltiplicatori relativi al Cosap.

I Giudici laziali però hanno ritenuto legittimo l’aumento, ciò in quanto il maggior pregio dell’area genera un maggior beneficio per l’operatore economico. Dunque, è corretto l’utilizzo da parte del Comune del criterio della classificazione del territorio sulla base di categorie stradali individuate secondo la

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Avvisi di irregolarità: dall’Agenzia delle Entrate le regole per gestirli tramite il canale telematico Civis, ma restano dubbi

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 72/E del 16 dicembre 2021, ha fornito chiarimenti in merito alla lavorazione delle

“Canone antenne”: Ifel pubblica una Nota interpretativa di approfondimento

Il 2 novembre 2021, sul sito di Ifel, è stata pubblicata la Nota interpretativa di approfondimento per l’applicazione della nuova

Tessuti turistico-ricettivi ad alta densità: strutture ricettive alberghiere con più di 10 camere

Nella Sentenza n. 475 del 25 marzo 2021 del Consiglio di Stato, i Giudici rilevano che, ai sensi dell’art. 8,