Costi per la sicurezza aziendale: ammissibile anche un documento giustificativo relativo anche alle voci di costo allegato all’offerta

Costi per la sicurezza aziendale: ammissibile anche un documento giustificativo relativo anche alle voci di costo allegato all’offerta

Nel Parere n. 202 del 25 novembre 2015 dell’Anac, il Miur, Direzione Generale per i Contratti, gli Acquisti e per i Sistemi Informativi e la Statistica, presenta un istanza di parere relativamente alla procedura aperta per l’affidamento dell’appalto relativo al servizio di monitoraggio dei contratti sviluppo e gestione del sistema informativo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. In particolare, il quesito formulato, azionato dal secondo classificato, riguarda la necessità o meno di procedere con l’esclusione dell’operatore primo classificato e degli altri operatori in gara, in ragione della mancata indicazione degli oneri di sicurezza aziendali di cui all’art. 87, comma 4, del Dlgs. n. 163/06.

L’Anac rileva che, fermo restando il riconosciuto obbligo per il concorrente di indicare in sede di offerta economica gli oneri di sicurezza aziendali, anche se non previsto nel bando di gara, si può ritenere assolto tale adempimento anche nel caso in cui l’operatore economico produca allegato ab origine alla propria offerta economica un documento giustificativo relativo anche alle voci di costo.


Related Articles

Esercizio del potere sanzionatorio: pubblicato il nuovo Regolamento Anac alla luce delle novità introdotte dal “Foia”

L’Anac rende nota la pubblicazione del nuovo Regolamento in materia di esercizio del potere sanzionatorio ai sensi dell’art. 47 del

Revisori Enti Locali: nuova integrazione dell’Elenco 2016

La Direzione centrale per la Finanza locale del Viminale, con Decreto 5 febbraio 2016, pubblicato sul proprio sito istituzionale, ha

Affidatari diretti di servizi pubblici locali: infondatezza del divieto di partecipazione alle nuove gare

Nella Sentenza n. 981 del 29 giugno 2015 del Tar Toscana, i Giudici statuiscono che il divieto di partecipazione alle