Costituzione in giudizio prima del reclamo: inammissibilità del ricorso

Costituzione in giudizio prima del reclamo: inammissibilità del ricorso

 

Nella Sentenza n. 1446 del 17 novembre 2014 della Ctp Firenze, i Giudici si esprimono sulla costituzione in giudizio della ricorrente prima che sia terminata la procedura di reclamo. Scelta questa che, secondo i Giudici fiorentini, rende il ricorso presentato inammissibile.

Nel caso specifico, la ricorrente si è costituita in giudizio prima dello scadere dei 90 giorni per proporre il procedimento di mediazione. Infatti, la ricorrente ha proposto istanza di reclamo il 22 ottobre 2013 e si è costituita in giudizio in data 12 novembre 2013, cioè molto tempo prima della scadenza dei 90 giorni normativamente previsti dall’art. 17-

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Mutui Enti Locali: rinegoziati quasi 16 miliardi di prestiti nel primo semestre 2015

  Con il Comunicato n. 35 del 2 luglio 2015, Cassa Depositi e Prestiti Spa ha tracciato un primo bilancio

Rapporti di lavoro instaurati con i dipendenti di altre Amministrazioni locali: la Corte Piemonte rimette la questione alla Sezione Autonomie

Nella Delibera n. 33 del 6 aprile 2016 della Corte dei conti Piemonte, viene chiesto di conoscere se i rapporti

“Soccorso istruttorio”: possibile se la firma dell’offerta è incompleta

Nella Sentenza n. 34 del 22 gennaio 2019 del Tar Sardegna, i Giudici affermano che il difetto parziale della sottoscrizione