“Covid-19”: Decreto “Cura Italia” e “sanificazione ambienti”

“Covid-19”: Decreto “Cura Italia” e “sanificazione ambienti”

Il Dl. 17 marzo 2020, n. 18, rubricato “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19”, contiene norme specifiche, gli artt. 64, 77 e 115, per incentivare economicamente e agevolare e per procedere in tempi rapidi e in modo diffuso alla sanificazione degli ambienti lavorativi, scolastici e di lavoro.

L’art. 64 si prefigge l’obiettivo di incentivare la sanificazione degli ambienti di lavoro, quale misura di contenimento del contagio del virusCovid-19”, e riconosce per l’anno di imposta 2020, ai soggetti esercenti attività d’impresa,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Assunzioni 2015-16: l’Ente non può procedere allo scorrimento di una propria graduatoria di concorso per l’assunzione di un idoneo

Nella Delibera n. 168 del 22 aprile 2015 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco chiede se, alla luce del

“Ddl. Stabilità 2016”: ok della Commissione Bilancio all’emendamento su aumento incentivi a Unioni e fusioni di Comuni

La Commissione Bilancio della Camera ha approvato l’emendamento al “Ddl. stabilità 2016” che prevede il raddoppio del contributo spettante ai

Bilancio e ordinamento contabile: Circolare Mef su indispensabilità e indilazionabilità delle operazioni di acquisto di immobili

È stata pubblicata sul sito istituzionale della Ragioneria generale dello Stato la Circolare Mef 26 giugno 2014, n. 19, con

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.