“Covid–19”: l’Agenzia delle Entrate sospende tutte le attività di accertamento e contenzioso tributario

“Covid–19”: l’Agenzia delle Entrate sospende tutte le attività di accertamento e contenzioso tributario

Con il Comunicato-stampa 12 marzo 2020, emanato dal Direttore generale, Ruffini, l’Agenzia delle Entrate ha annunciato lo stop ad accertamenti fiscali e verifiche.

Sono sospese le attività di liquidazione, controllo, accertamento, accessi, ispezioni e verifiche, riscossione e contenzioso tributario da parte degli Uffici dell’Agenzia delle Entrate a meno che non siano in imminente scadenza (o sospesi in base a espresse previsioni normative). Tale sintesi rappresenta le disposizioni contenute nell’ultima Direttiva firmata dal Direttore generale a seguito dell’emanazione da parte del Governo del Dpcm. 11 marzo 2020 per il contrasto alla diffusione del “Coronavirus”.


Related Articles

Proventi sanzioni “Codice della Strada”: soluzioni operative per superare le difficoltà di compilazione della Relazione annuale su tipologia e destinazione

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con il Decreto 30 dicembre 2019 – rubricato “Disposizioni in materia di destinazione dei

Riscossione: Istanza di accertamento con adesione

Nell’Ordinanza n. 15755 del 23 luglio 2020 della Corte di Cassazione, la Suprema Corte rileva che l’Istanza di accertamento con

Notifica del ricorso per Cassazione: si perfeziona con la consegna del relativo plico al destinatario e l’avviso di ricevimento

Nella Sentenza n. 21379 del 21 ottobre 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici statuiscono che la notifica a mezzo

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.