“Covid-19”: prorogati i termini per i versamenti fiscali in scadenza al 16 marzo 2020

“Covid-19”: prorogati i termini per i versamenti fiscali in scadenza al 16 marzo 2020

Con il Comunicato 13 marzo 2020, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato l’attesa proroga dei termini per i versamenti fiscali in scadenza al 16 marzo 2020, rinviando ad un prossimo Decreto-legge, di imminente emanazione (e di cui daremo dunque conto nel prossimo numero della Rivista), l’individuazione di nuove scadenze e sospensioni.

Pertanto, i termini relativi ai versamenti previsti al 16 marzo 2020 saranno differiti con una norma nel Decreto-legge cosiddetto “Cura Italia”, che dovrebbe essere approvato durante il Consiglio dei Ministri di lunedì 16 marzo 2020, relativo alle misure per il contenimento degli effetti economici e finanziari dell’epidemia di “Covid-19”. In base alle anticipazioni degli stessi Ministri, il Dl. introdurrà anche ulteriori sospensioni dei termini e misure fiscali a sostegno di imprese, professionisti e Partite Iva colpite dagli effetti dell’emergenza sanitaria.

Per inciso, occorrerà verificare dal Decreto se la proroga dei versamenti riguardi tutti i tipi di versamenti in scadenza il 16 marzo 2020 e tutti i soggetti interessati, o soltanto quelli con volume d’affari sotto una certa soglia.


Related Articles

Immigrazione: slitta al 5 maggio 2017 il termine per aderire allo “Sprar”

E’ stato prorogato al 5 maggio 2017 il termine entro il quale gli Enti Locali possono presentare la domanda di concessione del

Sisma Centro Italia: in G.U. una nuova Ordinanza della Protezione civile

È stata pubblicata sulla G.U n. 270 del 18 novembre 2016, l’Ordinanza n. 408 del 15 novembre 2016 della Presidenza

“Spesometro”: la scadenza di quello relativo al II semestre 2017 rinviata al 6 aprile 2018, così come eventuali rettifiche senza sanzioni

In data 5 febbraio 2018 è stato sottoscritto il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate – già diffuso in bozza

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.