Covid-19”: scade il 15 maggio 2022 il termine per le richieste di rimborso dei maggiori oneri sostenuti per i servizi aggiuntivi di “Trasporto scolastico

<a>“<em>Covid-19</em>”: scade il 15 maggio 2022 il termine per le richieste di rimborso dei maggiori oneri sostenuti per i servizi aggiuntivi di “<em>Trasporto scolastico</em></a>”

Sulla G.U. n. 83 dell’8 aprile 2022 è stato pubblicato il Decreto 31 marzo 2022 del Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità sostenibili, recante “Termini e modalità di presentazione delle domande per l’erogazione del contributo per l’erogazione di servizi di ‘Trasporto scolastico’ aggiuntivi finalizzati al contenimento della diffusione del ‘Covid-19’, ai sensi dell’art. 1, comma 790, della Legge 30 dicembre 2020, n. 178”.

Il contributo è previsto per l’erogazione di servizi di “Trasporto scolastico” aggiuntivi finalizzati al contenimento della diffusione della pandemia con riferimento all’Anno scolastico 2020-2021 e, unicamente per le obbligazioni sottoscritte fino al 5 gennaio 2022, all’Anno scolastico 2021-2022.

La domanda per il contributo è resa nella forma di dichiarazione sostitutiva di certificazione/atto di notorietà ed è soggetta alla responsabilità, anche penale, in caso di dichiarazioni mendaci. 

La domanda deve essere inoltrata esclusivamente in via telematica tramite la Piattaforma  https://contributotrasportoscolastico.consap.it compilando l’apposito format online allegato al Decreto. 

La domanda deve contenere le seguenti informazioni: 

  • i dati anagrafici e il Codice fiscale del soggetto richiedente; 
  • il Comune/Associazione di Comuni per il quale viene presentata la domanda, la Provincia, la Regione, il Codice fiscale e l’indirizzo di Pec dell’Ente richiedente; 
  • l’Iban del conto corrente di Tesoreria presso la Banca d’Italia intestato all’Ente richiedente sul quale sarà accreditato il contributo. 

L’Ente richiedente deve dichiarare: 

  • l’importo della spesa sostenuta per i servizi di “Trasporto scolastico” per l’esercizio finanziario 2019; 
  • l’importo della spesa per l’erogazione di servizi aggiuntivi di “Trasporto scolastico” per l’esercizio finanziario 2020-2021 e, limitatamente alle obbligazioni sottoscritte alla data del 5 gennaio 2022, per l’esercizio finanziario 2021-2022; 
  • che sono stati esclusi gli importi di spesa già oggetto di certificazione “Covid-19”;. 

La domanda dovrà essere trasmessa non oltre le ore 23.59 del 15 maggio 2022. Eventuali modifiche alla domanda precedentemente trasmessa devono essere comunicate accedendo all’Area riservata dell’Ente nella Piattaforma https://contributotrasportoscolastico.consap.it.


Related Articles

Concorsi pubblici: nulla la clausola di riserva sulla possibilità di non assumere il vincitore  

La Corte di Cassazione con la Sentenza n. 20735 del 1°ottobre 2014, afferma la nullità della clausola con cui l’Amministrazione

Conto economico P.A.: nel primo trimestre 2016 l’indebitamento netto in rapporto al Pil è pari al 4,7%

Con un Comunicato pubblicato il 30 giugno 2016, l’Istat ha reso noti i dati sui conti trimestrali delle Amministrazioni pubbliche,

“Piani urbanistici particolareggiati”: se salta l’agevolazione nessuna sanzione per la mancata denuncia

E’ stata pubblicata in data 9 aprile 2014 la Risoluzione n. 37/E con la quale l’Agenzia delle Entrate ha chiarito

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.