Covid, Oms: nel mondo primo calo sostanziale contagi in 2 mesi

Covid, Oms: nel mondo primo calo sostanziale contagi in 2 mesi

Sono 4 milioni i nuovi contagi Covid-19 segnalati nel mondo dal 6 al 12 settembre: un dato che rappresenta “il primo sostanziale calo dei casi settimanali in più di 2 mesi”. Lo sottolinea l’Organizzazione mondiale della sanità, nel report diffuso ogni settimana sull’andamento della pandemia di coronavirus Sars-CoV-2. “Tutte le regioni hanno riportato un calo dei nuovi casi rispetto alla settimana precedente”, spiega l’Oms, evidenziando che “anche il numero di morti segnalati a livello globale nell’ultima settimana è diminuito rispetto alla settimana precedente, con poco più di 62mila nuovi decessi” registrati.  

Da inizio emergenza – calcola l’Oms – il numero di casi di Covid-19 segnalati nel mondo ha superato i 224 milioni, con oltre 4,6 milioni di morti. Decessi che, pur calando a livello globale, nell’ultima settimana aumentano nella regione Africana (+7%), mentre il Sud Est asiatico è quella che ha registrato la riduzione maggiore (-20%). Le regioni Americhe e Mediterraneo orientale hanno riportato cali leggermente inferiori (-9% e -6%), mentre le morti segnalate nelle regioni Europea e Pacifico occidentale risultano stabili rispetto alla settimana precedente.  

Le regioni che riportano i maggiori tassi di incidenza settimanale per 100mila abitanti di casi e di decessi Covid sono le stesse dei 7 giorni precedentemente analizzati: Americhe (143 nuovi casi ogni 100mila abitanti; 2,3 decessi/100mila) e regione Europea (119,4 nuovi casi/100mila e 1,5 decessi/100mila). 

Il numero più alto di nuovi contagi è stato segnalato da Usa (1.034.836 nuovi casi, -20%), Regno Unito (256.051, +5%), India (248.248, -15%), Repubblica islamica dell’Iran (172.030, -17%) e Turchia (158.236, +6%).  


Related Articles

Leasing: Italia meglio di Francia, Germania e Stati Uniti

Milano torna ad ospitare Lease 2021, il salone del leasing che in questa edizione analizza la ripartenza del Paese e

Variante Omicron, Sileri: “Se vaccini attuali proteggono alzare target immunizzati”

“È difficile pronunciarsi ora su quanto sia preoccupante la variante Omicron. Impariamo dal passato e aspettiamo la scienza”. Così il

Salvini: “Preoccupato, ho chiesto incontro a Draghi”

“Io sono preoccupato, ho chiesto per questo un incontro a Draghi, il 30 ospitiamo i grandi del mondo, arriva Biden,

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.