Danno erariale: responsabilità esclusiva del Sindaco

Danno erariale: responsabilità esclusiva del Sindaco

Nella Sentenza n. 289 del 3 giugno 2015 della Corte dei conti Lazio, la questione controversa attiene ad una ipotesi di responsabilità amministrativa del convenuto che, in qualità di Sindaco di un Comune laziale, avrebbe procurato un pregiudizio economico all’Ente disponendo illegittimamente il pagamento di fatture della Ditta appaltatrice di lavori, anziché nei confronti della Ditta contraente (peraltro in fallimento), direttamente sul conto personale dell’ex Amministratore. Infatti, la Sezione osserva che la violazione della regolarità contabile della fase del pagamento delle fatture in questione, perpetrata di fatto dal Sindaco, che lo ha disposto nella sua qualità di responsabile dei lavori

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Fondi Ue: aperto il bando per aiutare i migranti ad avviare un’attività autonoma

Titolo bando:Sostegno ai migranti imprenditori Tipo fondo: Fondi diretti Ue Beneficiari: soggetti dotati di personalità giuridica attivi nel sostegno all’integrazione

Appalti: procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici

Nella Sentenza C-203/14 del 6 ottobre 2015 della Corte di Giustizia europea, i Giudici rilevano che l’art. 1, della Direttiva

Dichiarazione “730/2021”: approvato il Modello e le relative Istruzioni ministeriali

Con il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate 15 gennaio 2021, sono stati approvati i Modelli “730”, “730-1”, “730-2” per