“Ddl. Bilancio 2017”: prorogate e potenziate le detrazioni fiscali per ristrutturazioni edilizie e riqualificazioni

“Ddl. Bilancio 2017”: prorogate e potenziate le detrazioni fiscali per ristrutturazioni edilizie e riqualificazioni

Art. 2 – Detrazioni fiscali per interventi di ristrutturazione edilizia, riqualificazione antisismica, riqualificazione energetica e acquisto mobili

Con l’art. 2 in commento vengono prorogate e “potenziate” le detrazioni fiscali per interventi di ristrutturazione edilizia, riqualificazione antisismica, riqualificazione energetica e acquisto mobili.

E’ prorogato al 31 dicembre 2017 il termine entro il quale sostenere le spese per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio per poter beneficiare della detrazione d’imposta al 50% su un importo massimo di Euro 96.000 per unità immobiliare.

Per gli interventi di riqualificazione energetica viene prorogata la detrazione nella misura potenziata al 65% fino al

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Clausole tipo per i contratti tra titolari e responsabili del trattamento: il parere del Comitato e del Garante europeo per la protezione dei dati

Il Comitato e il Garante europeo per la protezione dei dati hanno adottato pareri congiunti su nuove clausole contrattuali tipo

Debiti fiscali: per il Direttore dell’Agenzia delle Entrate sono recuperabili 100 miliardi, gli altri 850 sono solo “sulla carta”

L’ammontare realisticamente recuperabile dei debiti fiscali sarebbe pari a 100 miliardi di Euro, poco più di un decimo del totale

Imposta di soggiorno e responsabilità contabile

Nella Sentenza n. 206 dell’8 giugno 2021 della Corte dei conti Emilia-Romagna, la Sezione osserva che non rilevano le modifiche