Ddl Concorrenza, c’è il via libera

Ddl Concorrenza, c’è il via libera

Il Consiglio dei ministri ha approvato il ddl sulla concorrenza. Lo si apprende da fonti di governo. A quanto apprende l’Adnkronos da fonti di governo a Consiglio dei ministri in corso, sarebbe saltato dal ddl sulla concorrenza l’articolo 12 contenente la norma che accelerava l’iter autorizzativo per nuovi inceneritori. 

Sarebbe saltata, inoltre, la norma contenuta nel ddl Concorrenza che consentiva ai notai di esercitare in tutta Italia, al di fuori dunque del distretto di appartenenza e della Regione di assegnazione. Una norma che, di fatto, puntava su una maggiore mobilità del notariato. 

A quanto si apprende da fonti di governo, il consiglio dei ministri ha confermato la delega sui taxi contenuta nel ddl sulla concorrenza. Sulla questione ci sarebbe stato un dibattito, “seppur dai toni pacati”, in Cdm, chiariscono le stesse fonti, precisando che alcuni aspetti della misura devono ancora essere approfonditi e chiusi, soprattutto riguardo alle sanzioni. Il ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti avrebbe chiesto garanzie per chi è già in possesso di licenze. 

 


Related Articles

Giornalista Montesano e tweet su bare Bergamo, Sallusti: “Libero lo licenzi”

(Adnkronos) – Un tweet sulle bare di Bergamo potrebbe costare il licenziamento ad un giornalista di Libero. “In merito alle

Elezioni 2022, Conte: “M5S terza forza politica, faremo opposizione intransigente”

(Adnkronos) – “Tutti ci davate in singola cifra, questo risultato ribalta le previsioni iniziali e dimostra che i cittadini vogliono

Pif contro Laura Pausini: “Non cantare ‘Bella ciao’ è già prendere posizione”

(Adnkronos) – ”Pensare di non cantare ‘Bella Ciao’, per non voler prendere posizione, è una gran minchiata. Quando ti rifiuti

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.