“Decreto Milleproroghe”: il commento delle norme di maggior interesse per gli Enti Locali e le loro Società pubbliche

“Decreto Milleproroghe”: il commento delle norme di maggior interesse per gli Enti Locali e le loro Società pubbliche

Sulla G.U. n. 309 del 30 dicembre 2021 è stato pubblicato il Dl. n. 228 del 30 dicembre 2021, rubricato “Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi” (c.d. “Decreto Milleproroghe”).

Il Decreto, entrato in vigore il 31 dicembre 2021, introduce una serie di slittamenti di termini eterogenei, alcuni dei quali anche di interesse diretto per gli Enti Locali.

Le proroghe varate spaziano dalla Sanità all’Istruzione, passando per Università, Cultura e Giustizia. Sono inoltre presenti disposizioni in materia di Infrastrutture e Mobilità sostenibili, Transizione ecologica, Gestioni commissariali, Turismo e Consultazioni elettorali.

In particolare, si segnalano agli Enti

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Contributo di costruzione”: giurisdizione Giudice amministrativo

Nella Sentenza n. 4123 del 5 luglio 2018 del Consiglio di Stato, la questione controversa in esame riguarda la decorrenza

Ospedali “classificati”: Palazzo Spada esclude la completa equiparazione a quelli pubblici

Nella Sentenza n. 1410 del 28 febbraio 2019 del Consiglio di Stato, i Giudici statuiscono che è esclusa la completa

Elezioni: il Viminale invita i Sindaci a segnalare i Presidenti di seggio risultati inidonei a svolgere la propria funzione

Il Ministero dell’Interno- Dipartimento per gli Affari interni e territoriali, Direzione centrale dei Servizi Elettorali, con la Circolare n. 38

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.