“Decreto Milleproroghe”: le principali disposizioni di interesse per gli Enti Locali contenute nella Legge di conversione n. 19/17

“Decreto Milleproroghe”: le principali disposizioni di interesse per gli Enti Locali contenute nella Legge di conversione n. 19/17

E’ stata pubblicata sulla G.U. n. 49 del 28 febbraio 2017 (S.O. n. 14) la Legge 27 febbraio 2017, n. 19, di conversione del Dl. n. 244/16, rubricato “Proroga e definizione di termini” (c.d. “Decreto Milleproroghe”).

Numerose le novità di interesse per le Amministrazioni locali: dall’ennesima proroga riguardante l’avvio definitivo del “Sistri”, alle deroghe e misure straordinarie pensate per favorire la ripresa dei territori colpiti dal sisma, alla proroga delle graduatorie dei concorsi pubblici per assunzioni a tempo indeterminato. Esteso l’obbligo di tagliare del 10% gli emolumenti corrisposti dalle P.A. ai componenti degli Organi

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Tetto” al “Fondo per il salario accessorio”: i chiarimenti della Ragioneria generale dello Stato

La Ragioneria generale dello Stato, con la Nota Protocollo n. 169507/2019, ha fornito chiarimenti ad alcuni quesiti posti dall’Unione delle

Trasferimenti erariali: restituite ai Comuni le somme erroneamente versate allo Stato a titolo di tributo locale

Con un Comunicato pubblicato il 22 dicembre 2020 sul proprio sito istituzionale, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza

Notifica cartelle di pagamento: il punto della Cassazione sul procedimento

Nella Sentenza n. 23039 dell’11 novembre 2016, la Corte di Cassazione si esprime in tema di procedimento di notifica della