“Decreto Terremoto”: le principali novità introdotte dalla Legge di conversione del Dl. n. 55/18

“Decreto Terremoto”: le principali novità introdotte dalla Legge di conversione del Dl. n. 55/18

È stata pubblicata sulla G.U. n. 170 del 24 luglio 2018 la Legge di conversione n. 89/18, rubricata “Ulteriori misure urgenti a favore delle popolazioni dei territori della Regione Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria, interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016”, che ha convertito in Legge il Dl. n. 55/18.

Rispetto al testo del Decreto pubblicato sulla G.U. n. 123 del 29 maggio 2018, sono state introdotte numerose modifiche, a partire dall’inserimento di 15 nuovi articoli in premessa all’art. 1. Di seguito riporteremo le principali novità d’interesse per gli Enti Locali.

Nello specifico,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Tasi: prorogata a settembre la scadenza della prima rata per i Comuni che non hanno deliberato in tempo le aliquote

Con il Comunicato-stampa n. 128 del 19 maggio 2014, pubblicato sul proprio sito web istituzionale, il Ministero dell’Economia e delle

Processo tributario: la produzione documentale di parte è ammissibile fino a 20 giorni prima dell’udienza

Nella Sentenza n. 923 del 1°marzo 2017 della Ctr Lazio, i Giudici affermano che, in tema di ammissibilità della produzione

Contratto di servizio “Trasporto pubblico regionale e locale”: non deve durare meno di 6 anni

Nella Sentenza n. 910 del 28 febbraio 2017 del Consiglio di Stato, i Giudici si esprimono sull’organizzazione dei servizi di

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.