Delibere riguardanti aliquote e Regolamenti di Tributi locali: sono illegittime se approvate in ritardo

Delibere riguardanti aliquote e Regolamenti di Tributi locali: sono illegittime se approvate in ritardo

Nella Sentenza n. 3277 del 18 maggio 2018 del Tar Napoli, la controversia in oggetto verte sull’approvazione da parte di un Consiglio comunale delle tariffe, aliquote e Regolamenti di disciplina dei Tributi locali (Imu, Tasi, Tari) oltre il termine perentorio all’uopo fissato (31 dicembre 2014, prorogato al 30 luglio 2015 con Decreto del Ministro dell’Interno), corrispondente alla data di scadenza per la Deliberazione del proprio bilancio di previsione. I Giudici campani rilevano che, ai sensi dell’art. 1, comma 169, della Legge n. 296/06, “gli Enti Locali deliberano le tariffe e le aliquote relative ai tributi di loro competenza entro

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Concessione in comodato di beni di proprietà dell’Ente Locale

Nella Delibera n. 342 del 1° dicembre 2014 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco espone che nel territorio comunale

Sezione centrale di controllo sulla gestione delle Amministrazioni dello Stato: esiti dell’attività di controllo svolta nel 2016

La Delibera n. 7 del 4 aprile 2018 della Sezione centrale di controllo sulla gestione delle Amministrazioni dello Stato offre,

Processo tributario: la compensazione delle spese giudiziali deve essere motivata

Nell’Ordinanza n. 9716 del 12 maggio 2016 della Corte di Cassazione, in materia di spese giudiziali, in particolare sulle “gravi