Dichiarazione dei sostituti d’imposta: approvati la “CU 2019” e il Modello “770/2019”, con le relative Istruzioni ministeriali

Dichiarazione dei sostituti d’imposta: approvati la “CU 2019” e il Modello “770/2019”, con le relative Istruzioni ministeriali

Con 2 Provvedimenti datati 15 gennaio 2019, l’Agenzia delle Entrate ha approvato la Dichiarazione dei sostituti d’imposta, composta dalla “CU 2019” e dal Modello “770/2019”, con le relative Istruzioni ministeriali, che tali soggetti, tra cui gli Enti Locali, dovranno utilizzare per comunicare i dati fiscali relativi alle ritenute operate nell’anno 2018.

La “CU 2019” deve essere presentata telematicamente all’Agenzia delle Entrate, direttamente o tramite Intermediario abilitato, entro il 7 marzo 2019, mentre può essere consegnata al sostituito entro il 31 marzo 2019. Le Certificazioni uniche riferite ai lavoratori autonomi possono invece essere presentate telematicamente

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Processo tributario: legittimazione alla sottoscrizione degli avvisi

La Ctp Potenza, con la Sentenza n. 122/02/15 del 6 febbraio 2015, ha affermato che, nel caso in cui l’avviso

Appalto integrato: è inammissibile l’offerta economica pari a zero per la progettazione

Il Tar Campania Napoli, Sezione I, con la Pronuncia 4 marzo 2015, n. 1394, torna sul tema delle offerte economiche

Iva: le regole sui tempi di emissione, data e registrazione di fatture richieste dai committenti a prestatori di servizio esonerati dall’obbligo

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 454 del 31 ottobre 2019, ha fornito chiarimenti in ordine

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.