Dichiarazione dei sostituti d’imposta: approvati la “CU 2019” e il Modello “770/2019”, con le relative Istruzioni ministeriali

Dichiarazione dei sostituti d’imposta: approvati la “CU 2019” e il Modello “770/2019”, con le relative Istruzioni ministeriali

Con due Provvedimenti datati 15 gennaio 2019 l’Agenzia delle Entrate ha approvato la Dichiarazione dei sostituti d’imposta, composta dalla “CU 2019” e dal Modello “770/2019”, con le relative Istruzioni ministeriali, che tali soggetti, tra cui gli Enti Locali, dovranno utilizzare per comunicare i dati fiscali relativi alle ritenute operate nell’anno 2018.

La “CU 2019” deve essere presentata telematicamente all’Agenzia delle Entrate, direttamente o tramite Intermediario abilitato, entro il 7 marzo 2019, mentre può essere consegnata al sostituito entro il 31 marzo 2019. Le Certificazioni uniche riferite ai lavoratori autonomi possono invece essere presentate telematicamente all’Agenzia delle Entrate entro il 31 ottobre 2019, in quanto riferite a redditi per i quali non è possibile presentare la dichiarazione fiscale precompilata.

Il Modello “770/2019” deve essere recapitato esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite Intermediario abilitato, entro il 31 ottobre 2019.

Qui di seguito i link per consultare i Modelli e le Istruzioni:

 


Related Articles

Verifica dell’anomalia dell’offerta: è competenza del Rup

Nella Sentenza n. 697 del 16 marzo 2021 del Tar Salerno, i Giudici rilevano che l’art. 97, comma 5, del

Stabilizzazione ex art. 20 del Dlgs. n. 75/2017: esclusi gli incarichi ex art. 110 Tuel e ai Professionisti titolari di P.Iva

Nella Delibera n. 51 del 1° aprile 2021 della Corte dei conti Puglia, viene chiesto se sia possibile attivare la

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.