Dichiarazione precompilata: alcune modifiche ai tempi di opposizione e di messa a disposizione dei dati delle spese sanitarie e veterinarie

Dichiarazione precompilata: alcune modifiche ai tempi di opposizione e di messa a disposizione dei dati delle spese sanitarie e veterinarie

Con il Provvedimento 25 gennaio 2017, l’Agenzia delle Entrate ha apportato alcune modifiche, sia al Provvedimento 29 luglio 2016, sia al successivo Provvedimento 15 settembre 2016, entrambi relativi alle modalità tecniche di utilizzo dei dati delle spese sanitarie e veterinarie ai fini della elaborazione della Dichiarazione dei redditi precompilata, a decorrere dall’anno di imposta 2016.

In particolare, con una modifica al Provvedimento 29 luglio 2016 viene previsto che, per l’anno 2017, gli assistiti possano esercitare la propria opposizione all’invio dei dati da parte del Sistema “Tessera sanitaria” dal 10 febbraio 2017 al 9 marzo 2017, mentre, con

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Scuola: finanziamenti per nidi e infanzia

Con il Comunicato 11 dicembre 2017, il Consiglio dei Ministri ha reso nota l’approvazione in via definitiva del “Piano nazionale

“Contributo di sbarco”: non è consentita l’introduzione ex novo nel corso dell’anno d’imposta 2016

Nella Delibera n. 69 del 26 maggio 2016 della Corte dei conti Sardegna, viene chiesto se le previsioni dell’art. 1,

Mancato rispetto del Patto di stabilità: determinate le sanzioni per Province e Città metropolitane relative all’anno 2014

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, rende disponibile sul proprio sito istituzionale l’Elenco delle Province e delle