Dirigenti di Polizia municipale: condanna per annullamento illecito di contravvenzioni stradali

Dirigenti di Polizia municipale: condanna per annullamento illecito di contravvenzioni stradali
Corte dei conti, Sezione Prima giurisdizionale centrale d’Appello, Sentenza n. 242 del 1° luglio 2021
di Antonio Tirelli

Oggetto:

Condanna di Dirigenti apicali della Polizia municipale per l’illecito annullamento di contravvenzioni stradali, emesse nel corso degli anni 2012 e 2013: conferma della Sentenza territoriale per la Calabria n. 92/2019.

Fatto:

Nel 2015 la Procura della Repubblica “comunicava di aver esercitato l’azione penale (e successivamente rinviato a giudizio)” a carico di Dirigenti apicali della Polizia municipale di un importante Comune “per aver, con plurime condotte illecita, illegittimamente annullato verbali recanti sanzioni per violazione al ‘Codice della Strada’ nel

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Trasferimenti erariali: prorogato il termine per l’affidamento dei lavori di messa in sicurezza delle scuole finanziati dal “Decreto del fare”

E’ stato prorogato di 2 mesi, dal 28 febbraio al 30 aprile 2014, il termine per l’affidamento, da parte degli

Iva: modificate alcune regole tecniche per la fatturazione elettronica delle cessioni di beni tra Italia e San Marino

L’Agenzia delle Entrate, con il Provvedimento 30 settembre 2021, ha apportato alcune modifiche al Provvedimento 5 agosto 2021, recante le

Incarichi: il parere della Corte sulla disciplina delle assunzioni a tempo determinato di personale con qualifica dirigenziale

Nella Delibera n. 30 del 22 marzo 2016 della Corte dei conti Toscana, viene chiesto se alle assunzioni a tempo

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.