Diritti di rogito: spettano soltanto ai Segretari di fascia “C”

Diritti di rogito: spettano soltanto ai Segretari di fascia “C”

 

Nella Delibera n. 21 del 24 giugno 2015 della Corte dei conti, Sezione Autonomie, la Sezione si esprime in ordine alla corretta determinazione dei diritti di rogito da corrispondersi al Segretario comunale, alla luce della novella recata dall’art. 10, comma 2-bis, del Dl. n. 90/14, a mente del quale, “negli Enti Locali privi di dipendenti con qualifica dirigenziale, e comunque a tutti i Segretari comunali che non hanno la qualifica dirigenziale, una quota del provento annuale spettante al Comune ai sensi dell’art. 30, comma 2, della Legge n. 734/73 (….) è attribuita al Segretario comunale rogante, in

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Trasferimenti erariali: disposto il pagamento del 70% degli oneri di stabilizzazione del personale ex Eti per l’anno 2020

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale per la Finanza locale, con il Comunicato n. 2 dell’11 maggio 2020, ha reso

Epap: è legittima l’applicazione del contributo integrativo al 4% anche per prestazioni dei Professionisti alla Pubblica Amministrazione

Nella Sentenza n. 4062 del 3 luglio 2018 del Consiglio di Stato, i Giudici hanno respinto il ricorso presentato dal

“Decreto Sblocca Italia”: analisi delle disposizioni introdotte dalla Legge n. 164/14 di conversione del Dl. n. 133/14

E’ stata pubblicata sulla G.U. n. 262 dell’11 novembre 2014 (S.O. n. 85) ed è entrata in vigore il giorno