Divieto per gli Enti Locali di acquisto di immobili: condizioni per l’applicabilità della deroga

Divieto per gli Enti Locali di acquisto di immobili: condizioni per l’applicabilità della deroga

Nella Delibera n. 55 del 6 giugno 2018 della Corte dei conti Lazio, la questione controversa in esame riguarda l’applicabilità o meno della deroga al divieto generale di acquistare beni immobili da parte degli Enti Locali, contenuta all’art. 12, comma 1-ter, del Dl. n. 98/11. La Sezione chiarisce che spetta all’Amministrazione di “valutare se la fattispecie concreta rientri o meno nell’ambito di applicazione del divieto di acquisto di immobili di cui all’art. 12, comma 1-ter del Dl. n. 78/11, ed in caso negativo, verificare l’eventuale ricorrenza delle condizioni esonerative di cui alla medesima disposizione”.

In particolare,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Istanza di accesso civico generalizzato solo se strumentale ad un interesse generale

Nella Sentenza n. 1121 del 12 febbraio 2020 del Consiglio di Stato, i Giudici affermano che uno solo è il

Tarsu/Tari: la destinazione al culto di un edificio, di per sé, non giustifica l’esenzione dalla Tassa

Con la Sentenza n. 8087 del 23 aprile 2020, la Corte di Cassazione ha chiarito che le norme regolamentari che

“Contrassegno unificato disabili europeo”: online la “Piattaforma nazionale dei contrassegni unici”

È stato pubblicato sulla G.U. n. 183 del 2 agosto 2021 il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.