Divieto per gli Enti Locali di acquisto di immobili: condizioni per l’applicabilità della deroga

Divieto per gli Enti Locali di acquisto di immobili: condizioni per l’applicabilità della deroga

Nella Delibera n. 55 del 6 giugno 2018 della Corte dei conti Lazio, la questione controversa in esame riguarda l’applicabilità o meno della deroga al divieto generale di acquistare beni immobili da parte degli Enti Locali, contenuta all’art. 12, comma 1-ter, del Dl. n. 98/11. La Sezione chiarisce che spetta all’Amministrazione di “valutare se la fattispecie concreta rientri o meno nell’ambito di applicazione del divieto di acquisto di immobili di cui all’art. 12, comma 1-ter del Dl. n. 78/11, ed in caso negativo, verificare l’eventuale ricorrenza delle condizioni esonerative di cui alla medesima disposizione”.

In particolare,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ici: deve essere pagata anche dai Concessionari di aree demaniali portuali

Nell’Ordinanza n. 13960 del 5 giugno 2017 della Corte di Cassazione, la controversia in esame riguarda l’impugnazione di un avviso

Elezioni europee 26 maggio 2019: le Istruzioni dell’Interno per le operazioni degli Uffici elettorali di Sezione

Il Ministero dell’Interno-Dipartimento per gli Affari interni e territoriali, Direzione centrale dei Servizi elettorali, ha messo a disposizione il 24

Incarichi dirigenziali: Decreti di nomina esulano dalla giurisdizione del Giudice amministrativo

Nella Sentenza n. 2728 del 21 giugno 2016 del Consiglio di Stato, i Giudici affermano che il Decreto di nomina

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.