Divieto per gli Enti Locali di acquisto di immobili: condizioni per l’applicabilità della deroga

Divieto per gli Enti Locali di acquisto di immobili: condizioni per l’applicabilità della deroga

Nella Delibera n. 55 del 6 giugno 2018 della Corte dei conti Lazio, la questione controversa in esame riguarda l’applicabilità o meno della deroga al divieto generale di acquistare beni immobili da parte degli Enti Locali, contenuta all’art. 12, comma 1-ter, del Dl. n. 98/11. La Sezione chiarisce che spetta all’Amministrazione di “valutare se la fattispecie concreta rientri o meno nell’ambito di applicazione del divieto di acquisto di immobili di cui all’art. 12, comma 1-ter del Dl. n. 78/11, ed in caso negativo, verificare l’eventuale ricorrenza delle condizioni esonerative di cui alla medesima disposizione”.

In particolare,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Imu: legittime esenzioni e detrazioni nei Comuni montani per i terreni agricoli

Nella Sentenza n. 17 del 2 febbraio 2018 della Corte Costituzionale, oggetto del presente elaborato viene trattata la questione di

“Manovra Finanziaria 2020”: presentato al Senato il Ddl. bollinato dalla Ragioneria dello Stato ed iniziata la sessione di bilancio

Presentato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, insieme al Ministro dell’Economia e della Finanza, il Ddl. Bilancio, bollinato dalla Ragioneria

Tassa rifiuti: agevolazioni spettanti nel caso di produzione di rifiuti speciali

Nella Sentenza n. 1963 del 26 gennaio 2018 della Corte di Cassazione, una Società propone ricorso per Cassazione della Sentenza

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.