Documenti amministrativi informatici: come attestare la conformità agli originali delle copie stampate?

Documenti amministrativi informatici: come attestare la conformità agli originali delle copie stampate?

Il testo del quesito:

L’Agenzia rilascia, su richiesta dei vettori di Tpl, numerose autorizzazioni, in bollo o senza (all’impiego in linea/ alla distrazione fuori linea/ per l’effettuazione di linee atipiche), che devono essere tenute a bordo dei veicoli insieme alla carta di circolazione (ai sensi dell’art. 87 del Dlgs. n. 285/92 – ‘Codice della Strada’) per eventuali controlli della Polizia stradale. Fino ad oggi abbiamo rilasciato tali documenti in formato cartaceo, con ritiro di persona da parte delle aziende interessate, e vorremmo produrli in forma digitale, trasmettendoli via Pec. Tali documenti però dovranno essere stampati dai destinatari, per averne

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Commissione di gara di una Società “in house”: legittimo che il Presidente del Cda rivesta il ruolo di Presidente di Commissione

Nella Sentenza 1726 del 16 dicembre 2015 del Tar Lombardia, una Società “in house“ ha indetto una gara per l’affidamento

Tributi locali: pubblicato il Regolamento per l’abilitazione all’assistenza tecnica innanzi alle Commissioni tributarie

È stato pubblicato sulla G.U. n. 233 del 4 ottobre 2019 il Decreto Mef 5 agosto 2019, n. 106, rubricato

Unioni civili: via libera di Palazzo Spada al Decreto che regola il regime transitorio

Parere favorevole del Consiglio di Stato al Decreto sui Registri per le unioni civili. Il nodo di eventuali obiezione di