Dup: predisposizione obbligatoria

Dup: predisposizione obbligatoria

Nella Delibera n. 58 del 15 ottobre 2015 della Corte dei conti Basilicata, il quesito in esame ha per oggetto la perimetrazione oggettiva e soggettiva dell’obbligo di predisporre il Dup nell’ambito ed in esecuzione del nuovo sistema di contabilità armonizzata. In particolare, viene chiesto di chiarire se:

  1. a) in considerazione della nuova formulazione dell’art. 165 del Tuel che non prevede più l’obbligo di redigere il Piano generale di sviluppo, l’Ente sia comunque tenuto ad adottare il Dup;
  2. b) l’Ente sia tenuto ad adottare tale Dup anche se amministrato da un Commissario prefettizio e, quindi, da un Organo “non politico
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Debiti P.A. : avviata l’erogazione della terza tranche di anticipazioni di liquidità

La Cassa DD.PP ha reso noto, con proprio Comunicato-stampa datato 16 maggio 2014, che è operativa la procedura di erogazione

Federalismo demaniale: accolto il 60% delle domande di trasferimento degli immobili agli Enti Locali

L’Agenzia del Demanio ha accolto 5.497 delle 9.367 richieste di trasferimento di immobili presentate dagli Enti Locali tra il 1º

App utilizzate da P.A. per erogazione servizi e rispetto della normativa privacy: cosa deve fare un Ente per essere compliant col Gdpr?

Sempre più spesso i comuni, e più in generale la P.A., fanno uso di applicazioni al fine di fornire all’utenza