Edificio adibito a Centro diurno per disabili e Casa famiglia per anziani: i lavori alla copertura scontano l’aliquota Iva del 10%?

Edificio adibito a Centro diurno per disabili e Casa famiglia per anziani: i lavori alla copertura scontano l’aliquota Iva del 10%?

Il quesito:

Il Comune ha in programma un intervento di ripristino della copertura di un fabbricato che ospita al piano terra un ‘Centro diurno’ per disabili e al primo piano una ‘Casa Famiglia’ per anziani gestita dalla Asl.

E’ corretto applicare ai lavori di manutenzione l’aliquota Iva del 22% o quella del 10% (applicabile all’Edilizia residenziale pubblica)?

 

La risposta dei ns. esperti:

Esaminando i contenuti del Progetto, trattandosi tecnicamente di una manutenzione straordinaria operata su un fabbricato già esistente, la norma di riferimento per l’eventuale applicazione dell’aliquota Iva 10% è il n. 127-duodecies), della Tabella A,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ritenuta Ires del 4%: si applica sui contributi regionali alle Imprese, se riferiti a forme di finanziamento antecedenti al “Covid-19”

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta n. 588 del 15 settembre 2021, ha fornito chiarimenti in ordine al trattamento fiscale

Il Progetto di legge sull’attività di lobbying approvato dalla Camera dei Deputati

di Giovanni Viale In data 12 gennaio 2022 la Camera dei Deputati ha approvato, e inviato al Senato, una Proposta

Appalti: la proroga del contratto a condizioni diverse da quelle originarie costituisce nuovo affidamento

La possibilità di proroga del servizio oggetto dell’appalto, spesso prevista nella lex specialis di gara, per un ulteriore termine predefinito,