Edilizia scolastica: 1 miliardo e 125 milioni a Province, Città metropolitane ed Enti di decentramento regionale

Edilizia scolastica: 1 miliardo e 125 milioni a Province, Città metropolitane ed Enti di decentramento regionale

Con il Dl. n. 62/2021, il Ministero dell’Istruzione ha disciplinato l’attribuzione a Province, Città metropolitane ed Enti di decentramento regionale la somma complessiva pari ad Euro 1 miliardo e 125 milioni di cui all’art. 48, comma 1, del Dl. 14 agosto 2020, n. 104, convertito con modificazioni dalla Legge 13 ottobre 2020, n. 126. 

Tali fondi sono ripartiti, rispettivamente, in Euro 125 milioni per l’annualità 2021, Euro 400 milioni per l’annualità 2022, ed Euro 300 milioni per ciascuna delle annualità 2023 e 2024. 

I criteri di ripartizione dei fondi sono i seguenti

  • numero degli studenti delle Istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado presenti in ciascuna Provincia e Città metropolitana; 
  • numero edifici pubblici adibiti ad uso scolastico presenti nelle Province e Città metropolitane. 

Entro 30 giorni dall’adozione del Decreto, le Province, le Città metropolitane e gli Enti di decentramento regionale sono tenuti a presentare al Ministero dell’Istruzione l’elenco degli interventi che intendono realizzare, nell’ambito delle risorse spettanti a ciascun Ente Locale, individuati prioritariamente: 

  • interventi inseriti nell’ambito della programmazione triennale 2018-2020; 
  • interventi resisi necessari a seguito di verifiche di vulnerabilità sismica già espletate sugli edifici ricadenti nelle zone sismiche 1 e 2; 
  • interventi resisi necessari a seguito delle indagini diagnostiche su solai e controsoffitti; 
  • ulteriori interventi urgenti per garantire l’agibilità delle Scuole e il diritto allo studio in ambienti sicuri. 

Il Ministero dell’Istruzione, con un successivo Decreto, determinerà i termini di aggiudicazione degli interventi e le modalità di attuazione, rendicontazione e monitoraggio.

Per trasmettere l’elenco degli interventi, gli Enti dovranno utilizzare l’apposito Sistema informativo del Ministero dell’Istruzione inserendo le informazioni di accesso fornite dal Ministero stesso. L’utilizzo delle somme stanziate è subordinato all’autorizzazione di cui all’art. 34 della Legge 31 dicembre 2009, n. 196.

Il testo del Decreto, comprensivo di tutti gli Allegati, è consultabile sul sito web del Ministero dell’Istruzione al seguente link https://www.istruzione.it/edilizia_scolastica/fin-province-citta-metropolitane.shtml.


Related Articles

“Covid-19”: l’Inail illustra le misure di contenimento e prevenzione nei luoghi di lavoro da adottare nel corso della “Fase 2”

E’ stato pubblicato il 23 aprile 2020 sul sito istituzionale dell’Inail il “Documento tecnico sulla possibile rimodulazione delle misure di

Revisori degli Enti Locali: spettano i rimborsi per spese di viaggio sostenute?

Il testo del quesito: “A un Revisore di un Ente Locale spetta il rimborso delle spese di viaggio per partecipare

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.