Elezioni amministrative: il Viminale fissa al 5 giugno 2015 la data per le consultazioni e detta il calendario delle scadenze per i Comuni

Elezioni amministrative: il Viminale fissa al 5 giugno 2015 la data per le consultazioni e detta il calendario delle scadenze per i Comuni

Le prossime Elezioni amministrative si terranno il prossimo 5 giugno 2016. Eventuali ballottaggi si svolgeranno, come di consueto, dopo 2 settimane, quindi domenica 19 giugno 2016.
A stabilirlo, con Decreto 8 aprile 2016, pubblicato sul proprio sito istituzionale, è stato il Ministero dell’Interno.

Successivamente, con la Circolare n. 19/2016 dell’11 aprile 2016, il Viminale ha invitato le Prefetture, i Commissari del Governo nelle Province autonome di Trento e Bolzano e il Presidente della Regione Valle d’Aosta, a provvedere, nell’ambito delle rispettive Province, ad adottare dei Decreti di convocazione dei comizi per le Elezioni comunali, inviandone copia al Gabinetto del Ministro,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Calamità naturali: il Ministero dell’Interno pubblica il certificato per le richieste di contributo

Con il Decreto pubblicato il 12 novembre 2019, il Ministero dell’Interno ha approvato il certificato per la richiesta di contributo

“Enti del Terzo Settore”: una Circolare del Ministero del Lavoro che disciplina degli adeguamenti statutari da adottare entro il 2 agosto 2019

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, con la Circolare n. 20 del 27 dicembre 2018, ha fornito chiarimenti

Fatture elettroniche: motivi che possono giustificare il rifiuto nei 15 giorni successivi alla ricezione

Il quesito: “Quali sono i motivi che possono giustificare il rifiuto della fattura elettronica nei 15 giorni successivi alla sua