Elezioni amministrative: il Viminale fissa al 10 giugno 2018 la data per le consultazioni nelle Regioni a Statuto ordinario

Elezioni amministrative: il Viminale fissa al 10 giugno 2018 la data per le consultazioni nelle Regioni a Statuto ordinario

Le prossime Elezioni amministrative si terranno il 10 giugno 2018, mentre eventuali ballottaggi per l’elezione diretta dei Sindaci si svolgeranno – come di consueto – dopo 2 settimane, quindi domenica 24 giugno 2018.

A stabilirlo, con Decreto 30 marzo 2018, pubblicato sul proprio sito istituzionale, è stato il Ministero dell’Interno.

La tornata elettorale 2018 interesserà un totale di 797 Comuni italiani, dei quali 203 nelle Regioni a Statuto speciale.

Il voto in Sicilia è fissato nella stessa data del 10 giugno 2018, mentre in Friuli-Venezia Giulia, Valle d’Aosta e Trentino Alto Adige gli elettori interessati andranno al voto rispettivamente il 29 aprile, il 20 maggio e il 27 maggio 2018.


Related Articles

“Spesometro 2017”: i nuovi chiarimenti delle Entrate in vista della scadenza

In vista della pluri-prorogata scadenza del termine per la trasmissione dello “Spesometro 2017” relativo al I semestre 2017, l’Agenzia delle Entrate

Comuni, Province e Città metropolitane: emanato il Dm. sul monitoraggio del “Pareggio di bilancio 2017”

È stato pubblicato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze sul proprio sito internet istituzionale il Decreto Mef-RgS–Igepa n. 138205 del

Il Responsabile Anticorruzione dell’Ente: gli approfondimenti del “Piano nazionale Anticorruzione 2018”

L’Anac, con la Delibera n. 1074 del 21 novembre 2018, ha approvato, anche per l’anno in corso, l’aggiornamento al “Piano