Enti Locali: bilancio e termine ex art. 141, comma 2, del Tuel

Enti Locali: bilancio e termine ex art. 141, comma 2, del Tuel

Nella Sentenza n. 4288 del 3 luglio 2020 del Consiglio di Stato, i Giudici affermano che il termine previsto dall’art. 141, comma 2, del Dlgs. n. 267/2000 (Tuel) per l’approvazione del bilancio ha natura ordinatoria. Tuttavia, i Giudici osservano che l’art. 141, comma 2, del Tuel – applicabile in virtù del richiamo di cui al successivo art. 227, comma 2-bis) – ha previsto che “… quando il Consiglio non abbia approvato nei termini di legge lo schema di bilancio predisposto dalla Giunta, l’Organo regionale di controllo assegna al Consiglio, con lettera notificata ai singoli Consiglieri, un termine non superiore

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Cassazione: sono utilizzabili i questionari inviati dalle Entrate se non presentati perché in possesso dell’Inps

Nella Sentenza n. 22946 del 29 ottobre 2014 la Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso proposto dall’Agenzia delle Entrate,

La giornata parlamentare – 23 aprile

I lavori di Camera e Senato riprenderanno la settimana prossima Questa settimana le Assemblee di Camera e Senato e le

Finanza locale: novità in materia di “spending” per Province e Città Metropolitane 

  La Finanza Locale, con Comunicato del 28 maggio 2015, ha reso noto sul sito istituzionale dell’Ente che nella seduta

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.