Enti Locali in dissesto: il riconoscimento dei debiti fuori bilancio resta prerogativa del Consiglio comunale

Enti Locali in dissesto: il riconoscimento dei debiti fuori bilancio resta prerogativa del Consiglio comunale

Nella Delibera n. 66 del 9 maggio 2018 della Corte dei conti Campania, viene chiesto se i debiti fuori bilancio da includere nel Piano di rilevazione della massa passiva da parte dell’Organo straordinario di liquidazione vadano comunque e preventivamente sottoposti al formale riconoscimento da parte del Consiglio comunale, a termini dell’art. 193, comma 2 del Dlgs. n. 267/00, oppure se il riconoscimento possa essere effettuato dall’Organo straordinario di liquidazione medesimo in fase di ammissione al passivo, con eventuale invio alla procura regionale della Corte dei conti.

La Sezione rileva che, in tema di dissesto dell’Ente Locale, la normativa che si

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Bilancio di previsione 2015: ufficializzata la proroga al 31 marzo 2015 del termine per l’approvazione

E’ stata formalizzata con il Decreto del Ministero dell’Interno 24 dicembre 2014, pubblicato sulla G.U. n. 301 del 30 dicembre

“Cuneo fiscale”: il rapporto Ocse attesta la riduzione nel 2014 per i destinatari del “Bonus Irpef”

Si aggira nell’ordine dei 2,5 punti percentuali la riduzione del “cuneo fiscale” registrata nel 2014 rispetto all’anno precedente per i

Fatture elettroniche: un fornitore del Comune può pretendere l’accettazione o il rifiuto formale tramite “Sdi”?

Il quesito: “Un fornitore del Comune ha inviato una comunicazione nella quale, premesso che una loro fattura elettronica risulta nel